Le “visioni” per Roma e Frosinone Vivibili, Fruibili e Ricche di Servizi per i Cittadini : MOSTRA TESI DI LAUREA degli architetti frusinati 2003-2011.


articolo di Paola D’Arpino

E’ stata inaugurata sabato pomeriggio alla Villa Comunale di Frosinone e  rimarrà allestita fino a giovedi 30 giugno, la Mostra realizzata esponendo 34 progetti di Tesi di Laurea di architetti Frusinati laureati nel periodo 2003-2011. I progetti riguardano soprattutto le città di Frosinone e Roma, presentando nuove ipotesi di uso del territorio che possono migliorare la viabilità, l’accessibilità, la fruizione delle aree urbane ed extraurbane, la dotazione di servizi, spazi pubblici, aree verdi e giardini, che, secondo le normative nazionali e regionali, dovrebbero rispettare degli standards, ovvero dotazioni minime pro capite, ma che poi nella realtà rimangono disattesi.  Passeggiando tra i disegni, le vedute virtuali, le restituzioni grafiche, si entra magicamente in un altra dimesione, si attraversa la porta virtuale che divide la realtà contingente e quella che invece potrebbe e dovrebbe essere, un salto nella “città desiderata”, ovvero la città per,  e a misura d’uomo, che prevede spazi ed attrezzature non solo per lavorare o dormire, ma anche per la cultura, il tempo libero, le passeggiate nel parco, le sere d’estate a teatro o ai concerti, le aree ludiche per i più piccoli, cose che sono abituali e normali nelle grandi metropoli o nelle città del nord, ma quasi impossibili nelle città del centro-sud. Molti visitatori, pur non essendo del settore delle progettazioni e da profani della materia, hanno notato questa valenza di grandfi idee, possibilità e ipotesi di miglioramento per la loro città e i propri spazi vitali, ipotesi tutte realizzabili perchè non si tratta di utopie, ma di progetti tecnicamente possibili e sostenibili. Basta guardare in dettaglio alcune delle proposte ad es per l’ex complesso Annunziata di Ceccano, l’ex Cartiera Boimond di Isola del Liri, il castello di Ceccano, o quello di Alvito, l’Hotel a piazza dei Navigatori, o il Parco Urbano per l’area antistante la stazione Prenestina di Roma, per capire quanto potremmo fare per le nostre città se solo ci fossero le volontà e un utilizzo delle risorse, sia economiche che professionali, oculato, ponderato e distribuito su tutto il territorio nazionale e regionale.

Mostra tesi di Laurea 2003 – 2011

Ordine degli Architetti di Frosinone

Comune di Frosinone

Altri articoli di Paola D’Arpino

http://www.architettare.it/insostenibili-leggerezze.html

http://www.architettare.it/silicio-e-cristalli.html

http://www.architettare.it/infodeformazioni.html

http://CUGINE D’ITALIA -donne-futuro-citta-alla-vigilia-della-pubblicazione-del-rapporto-annuale-e-classifica-sulla-qualita-della-vita-nelle-province-italiane/

http://Spazio-da-ritrovare-isola-del-liri-edificio-o-piazza/

http://xoomer.virgilio.it/arch.paoladarpino/Architettura/indice.htm

Annunci

Informazioni su Paola D'Arpino

Architetto Laureata alla I Facoltà di ARCHITETTURA "L.Quaroni" dell'Università degli Studi “La Sapienza” di Roma nel 2005, V.O. indirizzo STRUTTURALE. Tesi "Progetto di Parco Pubblico Urbano ed Impianti Sportivi nell'area della stazione Prenestina di Roma". ( relatori : prof arch. Lucio Valerio Barbera, prof arch. Fabio Di Carlo). Ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione nel 2006. Svolge l'attività di Architetto libero professionista dal 2007, fondando lo Studio D'Arpino. Ha partecipato a seminari, workshop, master e concorsi di progettazione, tra cui "Master in progettazione di Impianti Sportivi" presso La Sapienza & partners, 2010. Nel 2005 ha preso parte a Firenze alla mostra " Script Terragni Futuro " "Spot on Schools", nel 2006 ha esposto alla mostra "Terragni Futuro" presso la sede dell'Ordine degli Architetti di Roma. Nel 2011 e 2010 ha curato mostre fotografiche svoltesi nell'ambito della Settimana della Cultura. Nel giugno 2011 ha esposto i suoi progetti alla “Mostra tesi di laurea” – Frosinone “Villa Comunale” – Ordine degli Architetti della Provincia di Frosinone – Dipartimento Cultura L' attività del suo Studio Professionale si svolge nei settori de : Restauro e ristrutturazioni di edifici storici, impianti sportivi, edilizia pubblica e privata, residenziale e commerciale, progettazione e sviluppo di sistemi per la sostenibilità ed in particolare di impianti fotovoltaici . Dal 2012 è iscritta all'Albo dei Consulenti Tecnici di Ufficio (CTU) del Tribunale di Frosinone. Agli aspetti progettuali e alle pratiche del web grafic-visual design, ha sempre unito una costante ricerca bibliografica, teorica e critica, una attenzione particolare all'Arte, allo studio dell'Interazione Città-Uomo-Ambiente e alle connessioni tra comunicazione, aspetti sociali ed ambiti urbani. Ha pubblicato articoli, scritti e progetti, legati anche al suo territorio.E' presidente dell'Associazione Xenia, che da circa 15 anni si occupa di cultura e turismo culturale nella provincia di Frosinone.
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Arte, Cultura, Frosinone, Home, mostre, concerti...Eventi, News, Urbanistica ed Architettura e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...