7° Giorno di acqua NON POTABILE dai rubinetti di 18 comuni della Ciociaria


Siamo al settimo giorno di acqua NON POTABILE dal 20 % dei rubinetti ciociari. L’acqua, la cui ordinanza dei sindaci di ben 18 comuni ha vietato l’ utilizzo per bere o cucinare, venerdì 26 agosto scorso si è “presentata” nelle case torbida, di un pastoso colore biancastro, densa di microparticelle di cui solo una parte decantava sul fondo formando un deposito giallastro, mentre sulla superficie una patina indefinibile, ad una visione ravvicinata, mostrava una leggera nebbiolina come di evaporato.  E’ l’acquedotto proveniente da Posta Fibreno che sta creando questi gravi disagi alle popolazioni di ARNARA, BOVILLE ERNICA, BROCCOSTELLA, CASTELLIRI, CECCANO, FROSINONE, ISOLA LIRI, MONTE S.GIOVANNI CAMPANO, POSTA FIBRENO, RIPI, SORA, STRANGOLAGALLI, VEROLI, TORRICE, VICALVI, ARPINO, POFI, FONTECHIARI. Addirittura il lago di Posta Fibreno, sempre splendido per la sua limpidezza delle acque, appariva completamente bianco qualche giorno fa. Ora si attendono con ansia i risultati delle analisi di laboratorio che, a distanza di una settimana ormai, dovrebbero essere già disponibili e pubblicate. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero verde  dell’ATO 5 :     800.19.13.32 attivo 24 ore su 24.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Fatti, Frosinone, Home, News e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...