Cotral, metà autobus fuori uso



coLeggiamo ormai sempre più spesso delle pessime notizie sulla situazione del servizio di trasporti pubblici di Frosinone e ne ripubblichiamo un articolo (da Pietroalviti’s Weblog). In rete la protesta per i disservizi degli utenti di Ceccano e Amaseno è nota ma proprio poco fa ci è arrivata una mail di alcuni genitori di Boville Ernica che trascriviamo in relazione alla situazione.

Scriviamo da Boville Ernica, siamo alcuni genitori  di studenti di scuola media superiore a Frosinone, Veroli, Fiuggi, Sora. Muniamo i nostri figli di abbonamenti puntualmente ogni primo giorno del mese, alcuni di noi hanno addirittura acquistato l’abbonamento annuale con un anticipo di spesa non indifferente. Noi le spese le abbiamo anticipate e per questo ci sentiamo derubati dal Cotral che lascia i nostri ragazzi sempre più spesso a piedi anche questa mattina, martedi 17 dicembre 2012, alcuni di noi hanno dovuto prendere la macchina, perdere un ora buona di lavoro ed andare ad accompagnare più ragazzi possibile a scuola adattando le proprie auto a miniautobus d’emergenza pur di non far fare inutili e non richiesti giorni di assenza scolastica che gli studenti, soprattutto quelli degli ultimi anni, potrebbero pagare sulla propria carriera scolastica. Le cause di tutto questo non le conosciamo e francamente non ci competono : noi paghiamo ANTICIPATAMENTE tramite gli abbonamenti per un servizio, CHE FINE FANNO I SOLDI DEI NOSTRI ABBONAMENTI mensili ed annuali ? Noi ci rimettiamo due volte : ci rimettiamo i soldi delle corse che non vengono poi effettuate ed i soldi della benzina delle nostre auto per sopperire al disservizio. Come intende procedere il Cotral per rimborsare tutte le corse annullate e non fornite ? Chiediamo chiarezza perchè cosi non possiamo andare avanti per i restanti sei mesi di anno scolastico, che ci venga detto qual’è la situazione  in modo che noi genitori possiamo organizzarci privatamente, con turni, staffette, mezzi privati messi a disposizione, perchè a questo punto ci converrebbe anche economicamente…”

Ragazzi a piedi, operai senza servizio: la crisi del Cotral sembra inarrestabile. Degli oltre 70 mezzi a disposizione della provincia di Frosinone sarebbero operativi soltanto la metà. Per gli altri non si iesce neppure a fare la manutenzione ordinaria. Lo rivela il punto a mezzogiorno che in un servizio di Ermanno Amedei scrive : Il trasporto pubblico, in provincia di Frosinone, è sull’orlo della paralisi. Più della metà dei mezzi del Cotral, ogni mattina, non partono per le previste corse e questo è dovuto all’impossibilità di fare manutenzione…continua a leggere l’articolo originale

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Fatti, Frosinone, Home, News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...