L’IMMONDIZIA di ROMA ora ARRIVA a FROSINONE (foto)


CAMION in arrivo al casello di CEPRANO

Ci erano state promesse l’attenzione per l’ambiente, il risanamento del territorio, la bonifica di siti inquinati, interventi a sostegno e rispetto degli ambiti naturalistici, fondi per i dissesti idrogeologici, finanziamenti per lo sviluppo del turismo culturale ed enogastronomico di prodotti tipici e a Denominazione di Origine Controllata…………ed ecco che da Roma arrivano CAMION carichi di …..IMMONDIZIA !!!!!!!!!

Questa foto (tratta dalla rete) è stata scattata questa mattina 08-04-2013, alle 04,45 del mattino. I Camion partiti nella notte da Roma, dopo il tratto di autostrada, escono al casello di Ceprano per poi proseguire sulla  Casilina, fino a Colfelice.

Il nome del paesino, ora, suona quasi come una beffa. Eppure anche Colfelice ha una sua gloriosa ed antica storia, ma a ben vedere, hanno avuto più cura di Colfelice e dei suoi abitanti i signori “Domini” di un tempo, di quelli di oggi !

Situato fra le colline fra il fiume Liri a ovest e il fiume Melfa a est, comprende una parte pianeggiante, solcata dal Rio Proibito e dal Rio Sottile, affluenti del Liri.
Il nome del comune è nato da una crasi fra i nomi delle 2 frazioni che lo compongono: Coldragone e Villafelice. Il territorio rimase sempre legato a Rocca d’Arce, di cui seguì le vicende, prima sotto il dominio dei Della Rovere (1475) e poi dei Boncompagni (1579). Il centro del paese, Coldragone, fu costruito per volontà del duca Giacomo Boncompagni e sostanzialmente ultimato nel 1583. Il nome si ispira allo stemma araldico dei Boncompagni, recante l’immagine di un drago, che è stato ripreso nello stemma comunale, raffigurante appunto “un drago verde, linguato, illuminato di rosso, che si erge sul tetto di una casa, anch’esso di colore rosso, fondata su una collina al naturale”. Nel 1654 si verificò un terremoto che provocò il quasi totale abbandono del centro abitato; verso il 1746, sotto il duca Gaetano, il borgo venne ricostruito e fu edificata la Chiesa di San Giuseppe e San Gaetano; da allora è abitato in maniera stabile. Il Comune è stato costituito nel 1923. È dal 1927 in provincia di Frosinone.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Arte, Cultura, Fatti, Frosinone, Home, News, Storia, Turismo, Urbanistica ed Architettura e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...