Bollette energia : il 200% sono imposte ?


bollettaFino a qualche decennio fa gli importi pagati per le bollette energia elettrica erano costituiti quasi totalmente dai soli consumi. Oggi siamo arrivati all’eccesso opposto, sull’importo corrispondente ai consumi paghiamo un 200% circa di “servizi” ed imposte !  Il gestore ce lo anche visualizza con un classico diagramma a torta : nella foto, in grigio i consumi pari ad € 57,69, il resto dell’importo  in rosso sono tutte imposte   ovvero 114,12 euro, ovvero il 200 % circa di 57,69 euro ! 

Nella legenda, alla voce A il gestore ci informa che si tratta : una parte di spese per trasposto dell’energia e per gestione contatore, un altra quota di A sarebbe costituita da  “Oneri di Sistema” (ma gli oneri non dovrebbero essere a carico dello stato essendo l’energia un servizio ?)  Questi oneri   :

“Comprendono :  i corrispettivi destinati alla copertura di costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema elettrico o per il sistema gas pagati dai clienti finali. Comprende corrispettivi destinati alla copertura dei seguenti costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema elettrico pagati da tutti i clienti finali del servizio elettrico: messa in sicurezza del nucleare e misure di compensazione territoriale; incentivi alle fonti rinnovabili e assimilate; copertura delle agevolazioni tariffarie riconosciute per il settore ferroviario; sostegno alla ricerca di sistema; copertura del bonus elettrico ; copertura delle agevolazioni per le imprese a forte consumo di energia; integrazioni delle imprese elettriche minori e promozione efficienza energetica.”

Quindi sono imposte indirette !

Come da definizione : “Le imposte indirette sono quelle che vanno a colpire un soggetto passivo e colpiscono la ricchezza ma solo nel momento che essa viene consumata o trasferita.   Sono imposte che si trasferiscono da chi è tenuto a pagarle ad altri soggetti e possono portare un divario tra i prezzi netti di produzione e quelli, invece, pagati dal consumatore finale.  ”

Quindi nel grafico a torta c’è un’imprecisione, l’imposta non è solo l’iva come indicato, ma tutte le porzioni circondate dal rosso.

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cultura, Fatti, Frosinone, Home, News, Storia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Bollette energia : il 200% sono imposte ?

  1. fausto ha detto:

    Il “totale imposte e IVA” quota 29,25 € su una spesa di 171,81 €. E’ un 17-18%. Gli oneri di sistema e le spese di trasporto hanno a che fare con cose come tralicci, dismissioni di impianti, rinnovo di strutture, incentivi a produzione e via discorrendo. Definirli tasse forse è poco preciso.

    Nel mentre i costi elettrici italiani sono in picchiata rispetto a quelli degli altri paesi europei, e nessuno sembra farci caso. Un vero peccato.

    • culturafrusinate ha detto:

      Grazie Fausto.
      In Italia c ė una tendenza molto diffusa a cambiare termini e parole con l intento di “distrarre” dalla sostanza che ovviamente ..non cambia. Gli oneri, come vengono etichettati in legenda, sono importi che non vanno allo stato ma al gestore, ma dove e da chi vengono incassati gli oneri e l utilizzo che ne viene fatto, non cambia la natura dell importo per l utente che si trova a pagare una somma costituita al 200% NON da consumi. Ė ovvio che in questo modo vengono annullate e vanificate le diminuzioni di quella minima quota parte relativa ai consumi poiché diventano irrilevanti e insignificanti rispetto al totale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...